Esercizi di yoga facciale per vincere la forza di gravità

esercizi-yoga-facciale

Uno dei metodi più efficaci per contrastare il rilassamento cutaneo è abbinare le giuste creme antirughe ad esercizi di yoga facciale appositamente studiati, da ripetere almeno una volta al giorno

Sapete qual è il vero elisir di lunga vita? Beh non ci crederete, ma è…un sorriso! Non siamo impazziti, è tutto vero: a parte che ridere fa bene all’umore e quindi alla salute, è anche uno degli esercizi di yoga facciale più efficaci per combattere il rilassamento cutaneo naturalmente legato all’avanzare dell’età.

Se abbinati ai giusti prodotti antirughe, questa ginnastica facciale può davvero fare miracoli!

esercizi-yoga-facciale

Ma ovviamente bisogna essere costanti nell’eseguirli, anzi possiamo sicuramente dire che la costanza, come sempre, premia! L’ABC dei trattamenti antietà è dunque:

  • skincare adeguata
  • riposo
  • yoga facciale

Fate questo per circa 6-10 settimane e i risultati si vedranno, eccome, e tra l’altro sono anche divertenti!

Esercizi yoga facciale: iniziamo dalla fronte

  1. Posizionati davanti allo specchio, per avere maggiore controllo dei movimenti che esegui.
  2. Metti le dita al centro della fronte e falle scorrere lateralmente per tre volte. Questo esercizio migliora la circolazione e la tensione nervosa, che potrebbe causare la formazione di rughe profonde.
  3. Successivamente, posiziona gli indici sulla punta esterna delle sopracciglia e tira lievemente, allungandole mentre apri gli occhi. Mantieni la posizione per circa 10 secondi e ripeti il movimento 3 o 4 volte.
  4. Infine, pizzica delicatamente le sopracciglia dall’interno verso l’esterno.

Esercizi di yoga facciale: passa al contorno occhi

Questa è la zona più delicata del viso, quindi attenta ad effettuare una pressione leggera!

  1. Con il pollice e l’indice avvolgi il contorno occhi come a simulare un paio di occhiali e premi lievemente sulla pelle: mantieni questa posizione e sbatti le palpebre 10-20 volte.
  2. Per migliorare l’aspetto le zampe di gallina, metti due dita sulle tempie, tirando leggermente la pelle per cercare di raggiungere la parte superiore delle orecchie; poi apri la bocca e muovi la mascella in avanzti, mantenendo la posizione per 10 secondi e rilassa.
  3. Infine con l’indice e il medio di ciascuna mano forma una V e appoggia le dita ai lati degli occhi: cerca di socchiudere gli occhi facendo resistenza con le dita. Rilassati e ripeti altre cinque volte.

Esercizi di yoga facciale: gli zigomi e le guance

Altra zona importantissima, che risente della forza di gravità, è quella di zigomi e guance.

  1. Inspira profondamente e rilascia lentamente l’aria, colpendo delicatamente le guance con la punta delle dita; rilassati e ripeti l’esercizio dieci volte.
  2. Successivamente, allunga le labbra a destra e a sinistra alternativamente, in modo da tendere leggermente gli zigomi opposti.

Termina con il collo.

Questa è la zona che maggiormente dimostra la tua età, anche perché solitamente viene “trascurata” specialmente quando applichi i prodotti cosmetici.

esercizi-yoga-facciale

  1. Guarda dritto davanti a te e ruota la testa a destra, parallelamente alla spalla, quindi inclina la testa all’indietro e mantieni la posizione per sei-otto secondi. Ritorna alla posizione di partenza ed esegui l’esercizio sul lato sinistro.
  2. Infine, guardando dritto davanti a te, posiziona la punta delle dita sulla parte superiore del collo e falle scorrere verso il basso mentre inclini la testa all’indietro.

Utilizza i prodotti giusti

La ginnastica facciale è sicuramente un valido aiuto per la tua bellezza, ma non dimenticare una corretta skincare: utilizzare i prodotti giusti infatti ti farà risplendere come non mai, come ad esempio la crema età levigante Oh My Lift di Diego della Palma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua epserienza di navigazione senza cedere a terzi i dati raccolti. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.