Pelle sensibile: caratteristiche e rimedi

pelle del viso sensibile

Come capire se si soffre di ipersensibilità cutanea e quali prodotti beauty scegliere per prendersene cura.

Chi ha la pelle del viso sensibile soffre di bruciore, prurito, arrossamenti e sensazione di pelle che tira. È una condizione che interessa il 30% della popolazione, ma è un dato che tende a salire a causa dell’inquinamento ambientale, una delle principali cause dell’ipersensibilità cutanea. Anche chi ha la pelle mista o grassa può soffrirne perché i fattori ambientali contribuiscono più facilmente a disidratazione e irritazioni sulla pelle.

Prendersi cura di questo tipo di pelle richiede maggiore attenzione perché occorre darle cure non aggressive e scegliere prodotti studiati appositamente per questo tipo di pelle. Segui la nostra guida per orientare la tua beauty routine per pelle sensibile verso la giusta direzione.

Cosa vuol dire avere la pelle sensibile?

La pelle diventa sensibile perché perde il suo naturale equilibrio idro-lipidico a causa di fattori esterni o interni; risulta quindi essere maggiormente reattiva a stimoli esterni che provocano un abbassamento della sua soglia di tolleranza.

sintomi della pelle sensibile del viso

Questa condizione del viso è diffusissima sia tra le donne sia tra gli uomini e può presentarsi in qualsiasi momento della vita: può essere ereditaria o comparire dopo periodi come la gravidanza.

I principali fattori che causano la condizione sensibile sono:

  • fattori ambientali: sole, vento, sbalzi termici, raggi UV.
  • cosmetici aggressivi: l’applicazione di sostanze cosmetiche irritanti o comunque non adatte a questo tipo di pelle rischia di irritare, disidratare e infiammare la pelle.
  • genetica: la pelle sensibile può essere ereditaria. Può presentarsi già dai primi anni di vita o successivamente.
  • fattori ormonali: gravidanza, menopausa, periodi di forte stress possono alterare l’equilibrio della nostra pelle.
  • pelli mature: con l’età la pelle tende ad assottigliarsi e diventa più sensibile rispetto alle pelli giovani.

È chiaro quindi che l’ipersensibilità cutanea è una condizione ereditaria, ma che qualsiasi tipo di pelle può presentare delle zone più sensibili rispetto ad altre, condizionate da agenti esterni.

Occorre scegliere accuratamente i prodotti per il viso sensibile e coccolare la propria pelle con una skincare quotidiana studiata ad hoc.

Alcuni consigli utili per evitare o alleviare la pelle sensibile:

  1. Proteggersi da agenti esterni come raggi UV o lampade artificiali con una crema SPF.
  2. Prediligere un’alimentazione ricca di vitamina C (agrumi, kiwi, fragole, uva, prugne, albicocche) per proteggere i capillari; legumi secchi, come grano saraceno, carne bianca e carne rossa che contengono vitamina PP e la vitamina E, di cui le mandorle sono le principali fonti, utile per mantenere la pelle giovane e prevenire le irritazioni cutanee.
  3. Eliminare cibi piccanti e spaziati e integrare sostanze antiossidanti, come frutta e verdura, molta acqua e vitamine.
  4. Alleviare lo stress: la fonte numero uno di problemi e irritazioni del nostro corpo. Puoi fare attività e dedicarti a hobby che ti piacciono, leggere libri, fare yoga o meditazione e, in generale, ritagliarti un momento per te e per ciò che ti fa stare bene.

Skincare per pelle sensibile

La corretta beauty routine per viso sensibile prevede prodotti dalle proprietà lenitive e calmanti e che svolgono un’azione riparatrice dell’epidermide. Gli ingredienti ideali sono: bisabololo, derivato della camomilla; estratto di calendula; miele; burro di Karitè. Leggi bene l’INCI dei prodotti e chiedi consiglio a un professionista o alla tua estetista per creare la tua beauty routine.

Se hai qualche dubbio, scrivimi e ti consiglierò i prodotti più adatti!

Gli step da seguire per la tua skincare sono:

  • Inizia con un detergente viso per rimuovere le impurità del trucco e i residui di sebo e smog. Scegli un detergente cremoso e ipoallergenico che non alteri l’equilibrio della cute e rimuovilo delicatamente, senza strofinare l’asciugamano sul viso.
  • Applica un siero viso che nutre in profondità la pelle.
  • La crema viso è poi lo step fondamentale: scegli un prodotto delicato, dalla texture leggera e a rapido assorbimento. Gli ingredienti che dovrebbe contenere una crema viso per pelli sensibili sono: acido ialuronico, ceramidi, lipidi, vitamina C ed E, aloe vera, calendula.

Maschere viso per pelli sensibili fai da te

maschera per viso per pelle sensibile

La maschera agisce in profondità oltre il primo strato della pelle. Aggiungi un momento di relax alla tua beauty routine applicando una maschera sul viso che può aiutarti a:

  • Ridurre lo stress
  • Idratare e lenire rossori e desquamazioni
  • Ridurre il prurito
  • Ridurre la secchezza
  • Ricreare lo strato protettivo

Ti consiglio alcune ricette di maschera viso che puoi realizzare a casa tua.

  • Maschera agli oli vegetali: amalgama un cucchiaio di olio di mandorle dolci, uno di olio di cocco e un po’ di olio di jojoba insieme ad argilla bianca e acqua di cocco qb. Conserva il composto in frigo per qualche minuto e stendilo in posa sul viso.
  • Maschera ai fiori d’arancio: crea un composto con argilla bianca, qualche goccia di olio essenziale di calendula e 2 cucchiai di yogurt bianco.
  • Maschera all’avocado: questo frutto è un ingrediente ricco di vitamina E che idrata, agevola il rinnovamento cellulare e dona elasticità. Schiaccia la polpa di un avocado, aggiungi del miele per, poi, stenderla sul viso e sul collo, tenendola in posa per circa mezz’ora.

Ogni quanto applicare la maschera su pelle sensibile? Massimo una volta a settimana: non esagerare con l’applicazione perché potrebbe causare l’effetto contrario e irritare ulteriormente la pelle.

Gli errori da non fare se hai una pelle sensibile e delicata

Ed ecco gli errori più comuni da evitare assolutamente:

  • Fumare e bere alcolici.
  • Esporsi al sole senza protezione.
  • Non struccarsi la sera
  • sottovalutare la comparsa di cisti, zone arrossate e macchie.
  • Usare prodotti non adatti a questa tipologia di pelle.
  • Non leggere l’inci dei cosmetici
  • Non fare attenzione al nichel, uno dei principali responsabili di irritazioni cutanee
  • Fare eccessivo uso di peeling, scrub viso ed esfolianti.

Hai già visitato il nostro shop? Troverai tantissimi prodotti pensati per pelli molto sensibili! Scrivimi per qualsiasi richiesta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua epserienza di navigazione senza cedere a terzi i dati raccolti. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.